Lucio Dalla ha recitato spesso per il cinema, prima nei musicarelli (assieme al ragazzino dalle mani enormi), poi nei film d’autore. Ve lo ricordate quel pazzo filmetto di Pupi Avati, “La mazurka del barone, della santa e del fico fiorone”?

Qualche anno prima, ne “I sovversivi” dei fratelli Taviani, aveva fatto il giovane intellettuale piantagrane. Sentitelo – doppiato anche qui – alla fine del clip, che cita Paul Nizan:

Grazie Lucio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...